Via Bernardo Quaranta n. 45 Milano

Tel. 389 492 8564

Avvocato Beatrice Lizzio

Via Bernardo Quaranta n. 45 Milano

Tel. 0249584601

Privacy

Contatti

Social

Privacy

Social

Contatti

Dove trovarmi

Via Bernardo Quaranta n. 45 Milano

Tel. 389 492 8564

Avvocato Beatrice Lizzio

 

 

 

Avvocato Beatrice Lizzio

 

 

 

Via Bernardo Quaranta n. 45 Milano

Tel. 389 492 8564

Via Bernardo Quaranta n. 45 Milano

Tel: 0249584601 Mail: avvbeatricelizzio@gmail.com 

 


facebook
instagram
linkedin
whatsapp

facebook
instagram
linkedin
whatsapp

Impegno e professionalità a tutela dei diritti dell'uomo.

AVVISO CONCLUSIONE DELLE INDAGINI PRELIMINARI (ART. 415 BIS C.P.P.)

24-05-2023 13:05

Beatrice Lizzio

RESPONSABILIT'A' MEDICA E DIRITTO PENALE,

AVVISO CONCLUSIONE DELLE INDAGINI PRELIMINARI (ART. 415 BIS C.P.P.)

Cosa succede quando viene notificato l’avviso della conclusione delle indagini ex art. 415 bis c.p.p.? Cosa prevede tale istituto? L’avviso prevede ch

Cosa succede quando viene notificato l’avviso della conclusione delle indagini ex art. 415 bis c.p.p.? Cosa prevede tale istituto?

 

L’avviso prevede che all’indagato venga notificato un avvertimento riguardo la conclusione delle indagini relativa ad un determinato reato incluse anche le facoltà e i diritti della persona sottoposta alle indagini. 

Tale avviso è fondamentale affinchè l’indagato venga a conoscenza delle indagini a lui svolte. Inoltre lo stesso viene notificato al difensore di fiducia o al difensore d’ufficio. 

 

Cosa deve contenere l’avviso della conclusione delle indagini?

Deve contenere esplicitamente: 

-la sommaria enunciazione del fatto che viene contestato e l’indicazione delle norme di legge violate;

-la data ed il luogo del fatto contestato e l’avvertimento che i documenti relativi agli atti di indagine sono depositati presso il PM e che l’indagato ed il suo difensore possono consultarli;

-l’avviso che l’indagato entro il termine di 20 giorni dalla notifica può presentare memorie, produrre documenti, depositare documentazione delle indagini investigative, chiedere al PM nuovi atti di indagini, può chiedere di essere sentito a spontanee dichiarazioni o essere sottoposto ad interrogatorio. In quest’ultimo punto il PM provvede a citare l’indagato per poter rilasciare l’interrogatorio.

L’avviso consente all’indagato il contraddittorio anticipato con cui la persona non solo potrà valutare le accuse a suo carico ma potrà organizzare la sua difesa.

Inoltre a seguito della notifica dell’avviso ex art. 415 bis c.p.p., il Pubblico Ministero può chiedere il rinvio a giudizio o formulare la richiesta di archiviazione. 

 

Cosa fare appena appena viene notificato l’avviso di conclusione delle indagini ex art. 415 bis c.p.p.?

Con la notifica dell’avviso di conclusione delle indagini ex art. 415-bis c.p.p. l’indagato viene a conoscenza degli atti di indagine sulla base in cui il Pubblico Ministero ritiene fondata l’accusa.

Dunque è fondamentale che l’indagato si rechi immediatamente dal proprio difensore per poter visionare tutti gli atti e adottare la migliore strategia difensiva.

 

Hai ricevuto notifica di avviso di conclusione delle indagini ex art. 415 bis c.p.p. e necessiti di assistenza legale?

Lo Studio offre assistenza in materia di diritto penale e responsabilità medica.

Per fissare una consulenza o assistenza, contattare l'Avv. Beatrice Lizzio all'indirizzo mail: avvbeatricelizzio@gmail.com o ai seguenti recapiti telefonici: 

- Tel: 0249584601 - Cell: 3894928564

👉Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle prossime novità

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder